iten

Pineal Soccer Soccer in the High Castle

Sliding doors devastante.

Cosa sarebbe successo se la seconda guerra mondiale fosse finita diversamente?

Tanto, tantissimo materiale su cui riflettere e snocciolare con la fantasia.

L’Unione sovietica non sarebbe mai esistita? Probabile.

L’Italia avrebbe cambiato fazione in tempo per trovarsi sconfitta anche in quel caso? Probabile.

La geografia mondiale avrebbe subìto un’inquietante rivoluzione? Molto probabile.

Álvaro Recoba avrebbe avuto passaporto tedesco? Certamente.

 

The Man in the High Castle è una serie ambientata in un passato alternativo, basata su un romanzo di Philip Dick.

La seconda guerra mondiale è stata vinta dalle forze dell’Asse, ripartendosi il mondo e il bottino più succulento: gli Stati Uniti d’America.

Questi non esistono più. Hanno subìto lo stessa sorte di Berlino nel corso naturale della storia: un’innaturale ripartizione tra le potenze vincitrici che ha generato, sul versante occidentale gli Stati Giapponesi del Pacifico sotto l’influenza dell’Impero del Sol Levante e, sul fronte orientale, il Grande Reich Nazista.

 

Come sarebbe stato il calcio nel distopico mondo dipinto da The Man in the High Castle?

In un Sud America quasi totalmente soggiogato al Reich e in un’Asia (che già di suo non è che brilli) sotto l’influsso dei giapponesi, come sarebbe stato vissuto il calcio?

Ma soprattutto, come sarebbe stato vissuto il calcio nelle due ripartizioni di quello che un tempo erano gli Stati Uniti?

Pineal ce la mette tutta, ed è forse lo Sliding Doors più inquietante dopo quello sulle Nazionali scomparse.

ALLACCIATE LE CINTURE.

Premessa

Sempre meglio mettere le cose in chiaro, dal momento che siamo nell’epoca della polemica facile, e in giro è pieno di campioni olimpionici di indignazione dal divano.

I seguenti kit sono ispirati a The Man in the High Castle, una serie di fantasia incentrata sul Terzo Reich e sull’impero giapponese, dove inevitabilmente compaiono svastiche e motti nazisti.

L’intento di questo post è di navigare con la fantasia e trasportare quel mondo distopico alla sfera del calcio. Punto.

Ci mancherebbe che mi metta a fare apologia del nazismo e altre nefandezze simili.

Grande Reich Nazista

Con capitale a New York, è il versante orientale di ciò che un tempo erano gli Stati Uniti. Soggiogati al controllo di madrepatria Germania e governata dal Reichsmarschall.

The-Man-in-the-High-Castle
The-Man-in-the-High-Castle-Germany
Germany
The-Man-in-the-High-Castle-Germany

Stati giapponesi del Pacifico

Con capitale a San Francisco, sono gli stati controllati dall’Impero giapponese e della polizia militare Kempeitai.

The-Man-in-the-High-Castle-Japan
Japan
Japan
The-Man-in-the-High-Castle-JAPAN

Leave a Reply