Spal 2017/18

S.P.A.L. – Ars et Wave

Ho già accennato, in un precedente articolo sulla Sampdoria, del mio amore smodato per Pc Calcio.

Cosa volete, la musica a quel tempo non era granché e la passione per il cinema svedese degli anni ’50 non era ancora sbocciata.

Nel manageriale più bello della storia, ai comandi della S.P.A.L. arrivai a macinare triplete anno dopo anno.

Attorno all’anno 2040 la mia S.P.A.L vinse il Nobel per l’economia e il Premo Pulitzer. Aveva in cassa così tanto grano da poter sanare il debito pubblico greco, e lo fece.

L’avventura si interruppe intorno all’anno 2065, quando anche i pronipoti di Baggio decisero di appendere le scarpette al chiodo.

Il tutto col mio primo Pentium. Con una DeLorean avrei fatto meno.

E così, la squadra di Ferrara torna in Serie A dopo mezzo secolo di attesa (io ci ho messo meno, ma vabbè) assieme a un altro sogno chiamato Benevento.

Seconda maglia da capogiro: completo viola con gradiente azzurro e dettagli celesti.

S.P.A.L. IS BACK

Spal 2017/18
Spal 2017/18
Spal 2017/18

Sono sicuro che ti piacerà…

San-Andreas-Soccer-Edition
Australia-Uluru
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *