Irlanda – Gaelic Night

Irlanda 1 Italia 0

Ok, spengo tutto e torno a giocare a World Cup, che è meglio.

I Mondiali di Usa ’94 iniziavano nel peggiore dei modi per gli Azzurri e per le speranze di un dodicenne invasato.

Le notti magiche erano ormai un ricordo lontano.

Per un ragazzino, 4 anni sono un’eternità: ora si era nel mondo dei grandi e il calcio iniziava a fluire liberamente nelle vene.

Ora eravamo in America.

Italia sconfitta all’esordio. Il gol di un anonimo Houghton (“ma chi sarà mai ‘sto Houghton, io conosco solo Klinsmann”) inflitto come una lancia tra le costole e pochi altri ricordi.

Non ricordo quasi nulla di quell’esordio disastroso se non i fischi dei 70.000 indirizzati verso la difesa irlandese, colpevole di una patetica melina e di retropassaggi di 60 metri.

Inutile ricordare come il Mondiale abbia poi preso tutt’altra piega, culminando infine col pianto di Baresi.

Per i ragazzi in verde, completo verde notte con dettagli arancio e verde quadrifoglio.

Éire go deo!

(Irlanda per sempre, o a seconda della pronuncia, Sette polli entrano in casa e mangiano una mela)

Che te ne pare di questo kit notturno?

Spara un commento qua sotto! 😉

Sono sicuro che ti piacerà…

Napoli-Champions
Benevento-Calcio-2017
Milan-2017
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *