genoa-third-sangue-blu

Genoa Terza Maglia

Pineal Soccer Concept torna a Genova.

E lo fa subito dopo l’avventura blucerchiata, sia perché la voglia di farinata era diventata ormai ingestibile, sia per rendere il doveroso omaggio al Genoa.

La mia strada e quella del Genoa non si sono ancora incontrate. Eppure, quando penso al club più antico d’Italia penso al sogno – infranto di poter vedere il Giappone campione del Mondo.

Nel 1994 vedevo finalmente fare l’esordio di un calciatore giapponese nel campionato italiano. “Allora in quello che vedo nei cartoni c’è qualcosa di vero”, pensai.

“Se è sbarcato in Italia”, dissi tra me “Questo deve essere proprio un fenomeno!”

Un gol in 20 presenze, poi il ritorno in Giappone, con la coda tra le gambe e – si narra – una valigia piena di pesto.

Potete capire quanto, per un ragazzino cresciuto a pane ed Holly & Benji, sia pesante fare i conti con la bruciante delusione di Kazuyoshi Miura?

Terza maglia da urlo: modello rétro blu notte bicolore, dettagli bianco-rossi, calzoncini porpora e font che azzittirebbe un Boeing in fase d’atterraggio.

Io non faccio poesia, io verticalizzo! – Franco Scoglio

genoa-third-sangue-blu
genoa-third-sangue-blu
genoa-third-sangue-blu
genoa-third-sangue-blu

Sono sicuro che ti piacerà…

Ritorno-al-futuro
Parma-2017
Milan-2017
1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Quando penso alla Cecoslovacchia che fu, penso a quel gran bel giovanotto di Tomáš Skuhravý, e al Genoa dei primi anni Novanta. […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *